Close

La COMID SRL  applica la "Garanzia Europea di Conformità"  nei confronti del "Consumatore" (Utente finale) secondo quanto prescritto dalla legge europea e la tutela dei consumatori.

Tale garanzia prevede la copertura per  24  mesi,  dalla data di acquisto, contro i difetti di fabbricazione e le non conformità eventualmente rilevate sul prodotto acquistato (ridotta a 12 mesi per coloro che acquistano con partita iva o ai fini commerciali/lavorativi)

Per il riconoscimento della garanzia, deve essere sempre presentata la prova di acquisto (FATTURA DI ACQUISTO  O SCONTRINO FISCALE).

Non sarà riconosciuta garanzia per le parti soggette a normale deperimento derivante dall’uso.

La garanzia decade per i prodotti che risultano manomessi o utilizzati non conformemente alle condizioni d'impiego previste o installati da personale non qualificato su    impianti privi di dichiarazione di conformità.


Il riconoscimento della garanzia su apparecchiature idrauliche e elettroniche deve essere approvato dalla casa produttrice. La merce,presunta difettosa, dovrà essere recapitata in COMID la quale provvederà ad effettuare la spedizione presso il produttore. Il costo del trasporto (andata e ritorno)
  è totalmente a carico dell’ utilizzatore finale e dovrà essere corrisposto alla COMID al momento del reso. Le tariffe sono quelle presenti nell’area web relativa alle  spedzioni.

In casi particolari, previo accordi tra l’utilizzatore finale e la COMID SRL, si potrà procedere ad una spedizione diretta dal cliente al produttore.

La casa produttrice, dopo aver esaminato il prodotto con opportuna strumentazione di laboratorio,  provvederà ad emettere una relazione con la quale o confermerà la garanzia  oppure ne negherà il riconoscimento specificando le cause che hanno causato l’anomalia.

Qualora sia riconosciuta la garanzia, la COMID SRL, di accordo con la casa produttrice si riserva la possibilità di:

 ·        Effettuare la sostituzione “sul banco”  del prodotto per il quale sia stata confermato il difetto di fabbricazione. 

 ·        Riparare a proprie spese il prodotto con restituzione “sul banco” del prodotto riparato.

  •         Il rimborso totale dell’importo dell’acquisto effettuato.

In ogni caso  non è prevista la fornitura di macchine sostitutive o il rimborso del costo della manodopera  sostenuto.

La sostituzione del prodotto non estende la durata della garanzia che tiene conto comunque della data di primo acquisto.

La conferma del difetto di produzione non da diritto alla richiesta di risarcimento danni di alcun tipo.

Nel caso in cui la garanzia commerciale sia negata per le cause sopra descritte, all’utilizzatore finale saranno date le seguenti alternative:

  • La riparazione fuori garanzia (ove possibile e solo se conveniente per l’utilizzatore finale) con relativo preventivo di riparazione
  • Il reso del prodotto non riparato
  • La rottamazione 

Tutto quanto sopra riportato è da intendersi “salvo norme inderogabili d legge”.


Close